Pane all’aglio rosso di Sulmona

0

Aglio rosso di Sulmona e pane casereccio, un’accoppiata vincente. Se siete, infatti, amanti dell’aglio, non potrete fare a meno di provare il pane all’aglio. Piatto semplicissimo ma goloso, si prepara utilizzando pane casereccio, aglio, olio, sale e pepe.

Se poi utilizzate l’aglio rosso di Sulmona, il vostro palato non potrà che provarne delizia. Questa varietà di aglio prende il nome dalla località principale della Valle Peligna, oltre che, naturalmente, dalle sfumature rosse. Ha ottenuto il riconoscimento del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che lo ha inserito nell’elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT).

Caratteristica più evidente di questa varietà abruzzese di aglio è il colore rosso dell’ultima tunica del bulbo. Dal profumo molto intenso e piccante, l’aglio rosso di Sulmona ha una lunga storia dietro di se e rappresenta una vera e propria eccellenza della tradizione agroalimentare abruzzese. Con i suoi bulbi e con gli scapi floreali si creano ricette dal sapore unico che racconta una storia lunga oltre due secoli.

L’aglio è stato un prodotto ampiamente usato anche nella medicina popolare. Ad esso sono state attribuite svariate proprietà terapeutiche comprovate anche dalla medicina moderna. L’allicina, principio attivo che conferisce all’aglio il suo tipico odore, è una sostanza ad elevata attività antibiotica sui batteri gram-positivi e gram-negativi, e su numerose specie di funghi.
L’azione antisettica, balsamica ed espettorante dell’aglio si manifesta sulle vie respiratorie, per cui è efficace sulle affezioni microbiche. L’effetto antisettico è efficace nelle infezioni acute e croniche delle mucose intestinali accompagnate da dissenteria, tifo, paratifo.

Oltre all’azione antisettica all’aglio è riconosciuta un’azione ipotensiva: il suo consumo determina una riduzione della pressione arteriosa sia minima che massima, attraverso la vaso dilatazione capillare. Agisce, inoltre, sull’attività cardiaca con un rinforzo dell’energia di contrazione.

L’Aglio rosso di Sulmona è particolarmente apprezzato anche per il suo elevato contenuto in oli essenziali. Nonostante i suoi numerosi pregi, tuttavia, la sua coltivazione ha corso il rischio di estinguersi a causa delle produzioni straniere, preferite per la migliore resa e perché non emettevano il caratteristico scapo fiorale, di cui invece può vantare la produzione attuale. Infatti, è l’unico ecotipo italiano nel quale il processo di emissione degli scapi fiorali avviene ogni anno con regolarità.

Grazie ad un Consorzio di tutela con circa trenta soci produttori e una trentina di ettari di coltivazioni, è stato possibile avviare un processo di valorizzazione dell’aglio rosso di Sulmona recuperando una tradizione quasi scomparsa fino a pochi anni fa.

Le ricette in cui impiegare questa prelibatezza sono molteplici. Noi vogliamo proporvene una davvero semplice, ma che vi permetterà di apprezzarne appieno le caratteristiche organolettiche: il pane all’aglio.

Preparazione del pane all’aglio rosso di Sulmona

Tostate le fette di pane casereccio non troppo spesse, insaporirle con l’aglio rosso di Sulmona sfregando sopra uno spicchio tagliato, metterle in un piatto largo e condite con olio, sale e pepe.

pane all'aglio
Il pane all’aglio si sposa perfettamente con il vino Trebbiano d’Abruzzo, vitigno locale di una delle tante varietà di trebbiano presenti nella penisola italiana, che, con la sua varietà di uva a bacca bianca, (la più coltivata in Italia), gli è valsa l’iscrizione nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite” del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Si presenta con colore giallo paglierino, un profumo leggero e vinoso e un sapore asciutto e sapido.

Pane all’aglio rosso di Sulmona
Ti è piaciuto?
Share.

Leave A Reply

Visit Us On Facebook