Browsing: Vini

Il vino cotto

0

“ Lu vène cotte, lu muscatelle, j’a date a lu cervelle ‘n ze sa che ji fa fa” Questo è il ritornello de “La serenata de lu ‘mbriiche” (G. Cameli – A. Di Jorio), il celebre canto popolare che racconta di un uomo che ha perduto la donna che ama e che, grazie all’effetto di una poderosa bevuta di Vino Cotto, abbandona inibizioni ed orgoglio e si reca sotto la finestra dell’amatissima Maria per implorarla di tornare da lui. Il vino cotto è riconosciuto come uno dei prodotti agroalimentari tradizionali (P.A.T.) dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Per la tutela…

La ‘mmidia e il vino

0

Nel cuore dell’Abruzzo e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, in una cantina arroccata sulle colline di Villa Celiera (PE) a 700 metri slm si combinano processi e metodi di vinificazione tradizionali per ottenere vini naturali, dalle grandi ambizioni e dalla vocazione internazionale. Ideatori di questo progetto sono Davide Gentile e Marco Giuliani, amici dall’età di 3 anni. Cresciuti insieme, per perdersi di vista per un po’ fino a ritrovarsi negli anni di università e condividere questo nuovo percorso. In una giornata estiva nuvolosa e carica di pioggia, ma che rende il paesaggio ancora più suggestivo,…

La Ratafia, l’elisir d’Abruzzo

0

“PAX RATA FIAT”: questo sancivano in passato gli ambasciatori al raggiungimento di un accordo che di solito avveniva durante un banchetto, alla fine del quale si serviva un liquore a base di frutta. Anche nella tradizione popolare abruzzese, i notai pronunciavano la frase “Pacta rata fiat” alla conclusione di una stipula di un atto. Già nel 1868, lo scrittore teramano Alessio de Berardinis (“Ricordi sulla maniera di manifatturare vini e liquori”) faceva derivare il nome della RATAFIA legandolo a questa antica pratica. Gabriele D’Annunzio lo definiva “l’Elisir d’Abruzzo”, decantandone le caratteristiche afrodisiache da attribuire alla dolcezza del gusto ed alla…

50° anniversario dei sommelier

0

Il 50° anniversario dell’Ais Associazione Italiana dei Sommelier si festeggia con la selezione di champagne di Roberto Bellini, lunedì 11 maggio alle 18 e 30 al parc hotel Villa Immacolata di San Silvestro in provincia di Pescara. Per l’occasione arriverà un’opera unica, il “Tastevin” realizzato dal maestro Gerardo Sacco. Subito dopo la cerimonia, il vicepresidente nazionale Ais Roberto Bellini, guiderà i presenti nella degustazione dello champagne. L’associazione italiana dei sommelier festeggia il 50° anniversario a San Silvestro in provincia di Pescara. “Riceveremo da Marco Aldegheri presidente Ais Veneto, il prezioso Tastevin del maestro Gerardo Sacco” ha commentato Gaudenzio D’Angelo presidente…

Visit Us On Facebook