Browsing: Itinerari*

Arte Sacra in Abruzzo: Chiesa di S. Clemente al Vomano

0

L’Abbazia o Chiesa di S. Clemente al Vomano è situata a Notaresco nella frazione di Guardia Vomano. Essa rappresenta una realtà poco conosciuta ma è la dimostrazione della ricchezza del patrimonio artistico in Abruzzo. La chiesa di S. Clemente prende il nome dal fiume Vomano, che attraversa la vallata. La chiesa presenta una facciata a “capanna spezzata” (si definisce così la facciata di un edificio, i questo caso una chiesa, quando la copertura presenta solo due spioventi). Nel portale maggiore è inciso il nome di “Guiscardus”, il maestro che l’ha eseguito nel 1108. Di qui la riconducibilità dell’edificio al XII secolo, benché…

Per le Vie del Borgo: Pretoro (CH)

0

Pretoro, caratteristico borgo abruzzese, è arroccato su un colle alle pendici della Majella. E’ molto conosciuto anche fuori dall’ambito regionale, grazie alla fiorente attività artigianale del legno. Un tempo Pretoro veniva indicato come il “paese dei fusari”, perché qui venivano realizzati i fusi per filare la lana, senza dimenticare la produzione di tutti quegli utensili domestici che venivano venduti nei maggiori mercati. Al giorno d’oggi, gli artigiani che si occupano della tornitura del legno sono rimasti in pochi, ma portano avanti fieramente la loro tradizione ed il loro lavoro, vera eccellenza di abilità manuale ed operosità che nulla ha che…

Per le Vie del Borgo: Lama Dei Peligni (CH)

0

Lama dei Peligni (CH) sorge alle pendici del Monte Amaro, a sinistra dell’alta valle del fiume Aventino. I terremoti del settecento causarono la distruzione dell’antico borgo medioevale, definitivamente abbandonato dalla popolazione dopo il sisma del 1933 ed i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Di particolare interesse è la Chiesa Parrocchiale di Gesù Bambino che sorge in P.zza Umberto I, davanti al Palazzo municipale: dedicata ai S.S. Nicola e Clemente, di origine cinquecentesca, è il simbolo del borgo. Accanto alla Chiesa, si nota il Palazzo dei Baroni Carosi Tabassi: risalente al XVI secolo, dal portale in pietra, reca lo stemma ducale…

Per le vie del Borgo: Rivisondoli (AQ)

0

Il paese di Rivisondoli (AQ) è un antico borgo fortificato, un tempo racchiuso tra imponenti mura. E’ situato alla base del Monte Calvario, tra l’altopiano delle Cinque Miglia e quello di Roccaraso. Dopo il devastante incendio del 1792, l’attuale aspetto della cittadina è prettamente di carattere storico-artistico ottocentesco. Alcuni resti a testimonianza delle antiche fortificazioni sono ancora visibili presso Porta Antonetta, caratterizzata dai tipici piombatoi. Da visitare sono la Chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, ricostruita nei primi anni del ‘900 nello stesso luogo su cui sorgeva quella antica, la Chiesa di Santa Maria del Suffragio con il suo…

Per le vie del borgo: Opi (AQ)

0

Opi (AQ) è un piccolissimo centro che sorge all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Rientra nel circuito dei “Borghi più belli d’Italia”. Pur essendo un paese piccolissimo, ha dalla sua il dono di un fascino straordinario. Situato su uno sperone roccioso, la sua posizione d’altura (1250 mt s.l.m.) lo rende un posto incantato dove il tempo pare che si sia fermato. Dai due punti panoramici – il Belvedere La Foce ed il Belvedere di Piazza dei Caduti – è possibile bearsi di suggestivi scorci di paesaggio sui diversi versanti dell’alta Valle del Sangro. Ottimo punto di partenza per…

Abruzzo Open Day Winter 2016 e Il Prodotto “Topico”

0

Questo ultimo fine settimana di Ottobre, nell’ambito dell’”Abruzzo Open Day Winter 2016″, l’iniziativa promossa dalla Regione Abruzzo, i comuni di Teramo, Campli, Isola del Gran Sasso, Colledara, Tossicia e Castelli saranno le mete per la promozione dei prodotti tipici del territorio in un tour gastronomico e culturale nel week end di fine ottobre. Si tratta di una manifestazione gastronomica e culturale che abbraccerà a tutto tondo l’origine e la storia dei nostri piatti: non solo degustazione, ma anche convegni e visite guidate.  Venerdì 28 Ottobre, presso l’Università di Teramo, ci sarà la presentazione del “Corso di Master di Perfezionamento per manager ed esperti…

Per le vie del borgo: Popoli (PE)

0

Il borgo di Popoli (PE) è situato appena oltre le gole dalle quali prende il nome, tra le province di Pescara e L’Aquila. Oggi è conosciuto soprattutto come stazione termale. Sull’abitato insistono i ruderi del Castello Medievale che risale all’anno mille. Il borgo conserva molte testimonianze del suo glorioso passato, prima tra tutte la trecentesca Taverna Ducale, uno degli edifici civili medievali più interessanti di tutto l’Abruzzo, con la facciata ornata da bassorilievi e stemmi. L’edificio è sede del “Museo Antiquarium” con reperti lapidei di epoca romana e medievale rinvenuti nell’area. Di notevole interesse artistico è il cortile del quattrocentesco Palazzo…

Per le vie del borgo: Pacentro (AQ)

0

Pacentro è situato su un rilievo collinare che domina la Valle Peligna e rientra nel circuito dei Borghi più belli d’Italia. Il suo centro storico è antico e ben conservato, dominato dalle torri dell’imponente Castello Cantelmo-Caldora: il complesso, costituito da torri quadrate, rivestì in passato un ruolo strategico fondamentale per la difesa ed il controllo del territorio. Nel corso degli anni, numerosi sono stati gli interventi di recupero; è attualmente visitabile su prenotazione. In Piazza del Popolo, davanti alla fontana barocca, c’è la maestosa Chiesa di Santa Maria Maggiore (o della Misericordia) dall’imponente facciata in pietra: di origine quattrocentesca, si…

Per le vie del borgo: Pettorano sul Gizio (AQ)

0

Pettorano sul Gizio è un comune abruzzese in Provincia de L’Aquila, adagiato sul Colle della Guardiola che si affaccia sull’omonimo fiume. Antico borgo fortificato medievale, è ancora oggi caratterizzato da cinque porte di accesso. In posizione dominante, ai margini del centro, sorge il Castello Cantelmo, strategico presidio della Valle Peligna, dal quale svetta l’imponente torre pentagonale: grazie ad un recente recupero strutturale, oggi questo presidio ospita un interessante Museo dedicato alla storia ed alle tradizioni del territorio. Nel cuore del borgo troviamo la Chiesa Matrice di San Dionisio ed il Palazzo Ducale. Vero gioiellino è la Piazza Rosario Zannelli, un…

Per le vie del borgo: Tocco da Casauria (PE)

0

Il borgo di Tocco da Casauria sorge ad est del fiume Pescara, sulla sommità di un colle posto ai piedi del Morrone e  immerso nella splendida cornice della Majella che domina il panorama. Il paese vanta origini che risalgono alla fine del XII secolo e si raccoglie compatto tra la Chiesa di Sant’Eustachio ed il Castello Caracciolo. Con la sua imponente mole e le quattro possenti torri quadrate agli angoli, il castello domina il centro del borgo, arricchito anche da numerosi edifici civili e religiosi di grande valore storico ed artistico, tra cui diverse dimore aristocratiche. Procedendo per il borgo,…

1 2 3
Visit Us On Facebook