Browsing: Itinerari*

Le Mura megalitiche sul Monte Pallano

0

Le Mura Megalitiche del Monte Pallano. In provincia di Chieti, situato a cavallo tra il comune di Bomba e Tornareccio, si erge il Monte Pallano, una vetta che raggiunge un’altezza di 1200 m s.l.m. Sul suo territorio sorge un’importante testimonianza di una presenza italico-sannita dei secoli IV-V a.C., lasciando tracce quasi indelebili dal punto di vista storico. Sono le Mura Megalitiche, una muraglia che delimitava un’area che va identificata con l’antica città di Pallanum. Il circuito originariamente si estendeva per 4 km mentre attualmente possiamo scorgerne 160 mt circa di lunghezza con una altezza di 5 metri ed una larghezza…

Il Giardino Botanico Mediterraneo

0

Il Giardino Botanico Mediterraneo. L’Abruzzo, per la sua conformazione fisica, è una regione che  ha al suo interno numerosi parchi, oasi, riserve o anche giardini botanici. Alcuni sono naturali, altri realizzati appositamente. Un posto davvero incantevole da visitare è il Giardino Botanico Mediterraneo, a San Salvo (CH). Il più grande d’Abruzzo e uno dei rari giardini dunali italiani, nonché l’unico in tutta la costa adriatica. Il Giardino offre la possibilità di osservare e conoscere le caratteristiche dell’habitat mediterraneo e di rare specie botaniche, altrove estinte. L’inizio della realizzazione del giardino risale al 2000, anno in cui il Comune di San…

Crecchio e il suo Castello Ducale De Riseis-D’Aragona

0

A pochi chilometri da Ortona, in provincia di Chieti, sorge un borgo medievale, Crecchio, sormontato dal Castello Ducale. Il paese si estende dalla costa adriatica fino al limite della fascia pedemontana della Maiella. Alcuni esperti indicano che il Castello si sia sviluppato da una torre preesistente detta “dell’Ulivo” in stile duecentesco e che, nel corso dei secoli, abbia subìto trasformazioni. Difatti, la struttura da una forma difensiva si modificò in struttura abitativa. Alla fine della seconda guerra mondiale, il castello di Crecchio,  fu tristemente famosa per aver ospitato il re d’Italia con la sua famiglia nella sua fuga da Roma abbandonando il suo Paese.…

Oratorio di San Pellegrino a Bomanico

0

In provincia dell’Aquila, in una frazione di Caporciano chiamata Bominaco, è situato l’oratorio di San Pellegrino che per i suoi affreschi al suo interno, rappresenta una testimonianza importante della pittura medioevale abruzzese. Nel 1902, infatti è stato dichiarato monumento nazionale. L’Oratorio di San Pellegrino a Bomanico fa parte di un complesso monastico del quale fa parte la vicina Chiesa di Santa Maria Assunta. È dedicato a San Pellegrino, un martire venerato nella zona, sulla cui tomba, venne costruita una chiesa intorno all’VIII secolo. L’Oratorio di S. Pellegrino a Bominaco fu edificato nel 1263 per volontà dell’ abate Teodino, a breve distanza dalla…

Chiesa di Santa Maria Assunta di Atri

0

La basilica di Santa Maria Assunta di Atri è la concattedrale della diocesi di Teramo-Atri e il duomo di Atri,  città d’arte dell’Abruzzo, è situtata a pochi chilometri da Pescara e Teramo, La Chiesa è uno dei monumenti-simbolo dell’Abruzzo, difatti nel 1899, la cattedrale di Atri fu dichiarata monumento nazionale. La chiesa di Santa Maria Assunta è caratterizzata da diverse fasi costruttive. L’edificio, che nella configurazione odierna risale al XIII – XIV secolo, fu costruito su una chiesa preesistente. Il portale è opera dello scultore Rainaldo d’Atri. Sopra l’ampio rosone, composto vi è una nicchia contenente una statua in marmo della Madonna con Bambino in trono della…

Arte Sacra in Abruzzo: Chiesa di Santa Maria del Lago (Moscufo)

0

La splendida Chiesa di Santa Maria del Lago si trova nel piccolo borgo abruzzese di antiche origini di Moscufo, per il quale rappresenta  certo il suo fiore all’occhiello: La chiesa in stile romanico di Santa Maria del Lago fu costruita da monaci benedettini nei pressi di un bosco, il lucus da cui prende il nome, divenuto poi lago. Esisteva sicuramente già nel XII secolo come attesta l’iscrizione della data (1159) presente sull’ambone e nel corso dei secoli ha subìto numerosi lavori di restauro tra cui forse quello più significativo, è il restauro avvenuto nel 1733 nel quale fu rialzato il piano di calpestio,…

Tutti a Teramo per la festa del 1 Maggio

0

Il 1 Maggio è la festa dei lavoratori. Da sempre questa ricorrenza in Italia ha una valenza connessa a stringenti temi sociali, legati ai diritti ed alla loro tutela. Giornata importante, quindi e di profonda riflessione. Ma soprattutto a Teramo il 1° Maggio è festa. E’ sempre festa in questo giorno, è colore, è divertimento, è allegria, è anche operosità silenziosa, è una giorno di fatica tutta particolare, ricompensata e premiata da un pranzo ancor più particolare. Il 1 Maggio, Teramo mostra tutto il meglio di sé: la sua vocazione all’accoglienza, la sua tenacia, le sue bellezze storiche, la sua…

Il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata

0

Ai piedi del versante teramano del “Gigante che dorme”, nel comune di Isola del Gran Sasso d’Italia, sorge uno dei Santuari più visitati d’Italia. Per gli Abruzzesi tutti, il nome del Santo è andato ad identificare il posto: non ci si reca in quel comune per visitare la chiesa, semplicemente…. “si va a San Gabriele”. Prova di tale radicalità del culto sul territorio è l’indicazione autostradale sulla A24 che, come scriveva il compianto P. Pierino D’Eugenio, ha fatto in modo di creare un casello “personalizzato” con il suo nome. San Gabriele dell’Addolorata, al secolo Francesco Possenti, nasce ad Assisi nel…

Arte Sacra in Abruzzo: Chiesa di Santa Maria della Tomba

0

La Chiesa di Santa Maria della Tomba, a Sulmona (AQ), venne edificata sui resti di un antico tempio pagano nel corso del 200. Nel 1960, con il suo restauro la Chiesa fu riportata all’aspetto medievale. La raffinata facciata di questo luogo sacro si presenta con un portale dallo stile tardo gotico e da un  rosone del 1400. Leggenda vuole che il termine “della Tomba” provenga dal sepolcro del tempio romano, oppure dalla stessa Domus del poeta romano Publio Ovidio Nasone. Nei primi anni del 1400, vicino alla chiesa sorse un ospedale, divenuto poi casa di alloggio per pellegrini, quindi teatro, seminario e, durante…

Arte Sacra in Abruzzo: Abbazia di San Giovanni in Venere – Fossacesia (Ch)

0

L’Abruzzo, con la sua particolare geomorfologia, ha accolto nella sua regione santi, eremiti e briganti, che hanno lasciato il loro segno e modificato morfologicamente il territorio. Ne è un esempio l’Abbazia di San Giovanni in Venere, nel territorio di Fossacesia, in provincia di Chieti, imponente e incantevole edificio situato sulla sommità di una collinetta alberata. Venne costruita in un luogo solitario a pochissimi chilometri dal centro abitato,  a picco su quell’insenatura conosciuta come  il “Golfo di Venere”, vicino alla foce del fiume Sangro. Da ritrovamenti archeologici si suppone che questo luogo sacro sia stato eretto sui ruderi di un tempio…

1 2 3 5
Visit Us On Facebook