Browsing: Pescara

Per le vie del borgo: Popoli (PE)

0

Il borgo di Popoli (PE) è situato appena oltre le gole dalle quali prende il nome, tra le province di Pescara e L’Aquila. Oggi è conosciuto soprattutto come stazione termale. Sull’abitato insistono i ruderi del Castello Medievale che risale all’anno mille. Il borgo conserva molte testimonianze del suo glorioso passato, prima tra tutte la trecentesca Taverna Ducale, uno degli edifici civili medievali più interessanti di tutto l’Abruzzo, con la facciata ornata da bassorilievi e stemmi. L’edificio è sede del “Museo Antiquarium” con reperti lapidei di epoca romana e medievale rinvenuti nell’area. Di notevole interesse artistico è il cortile del quattrocentesco Palazzo…

Per le vie del borgo: Tocco da Casauria (PE)

0

Il borgo di Tocco da Casauria sorge ad est del fiume Pescara, sulla sommità di un colle posto ai piedi del Morrone e  immerso nella splendida cornice della Majella che domina il panorama. Il paese vanta origini che risalgono alla fine del XII secolo e si raccoglie compatto tra la Chiesa di Sant’Eustachio ed il Castello Caracciolo. Con la sua imponente mole e le quattro possenti torri quadrate agli angoli, il castello domina il centro del borgo, arricchito anche da numerosi edifici civili e religiosi di grande valore storico ed artistico, tra cui diverse dimore aristocratiche. Procedendo per il borgo,…

Per le vie del Borgo: Abbateggio (PE)

0

Situato in prossimità del torrente Lavino, Abbateggio è un piccolissimo borgo in provincia di Pescara che deve gran parte della sua bellezza ad un paesaggio circostante ricco di querce e faggete. Se volete entrare nel cuore della Majella, è da qui che bisognerà partire. Come molti altri luoghi di questo territorio, Abbateggio anticamente era un possedimento dell’Abbazia di San Clemente a Casauria; dopo alterni passaggi, nel cinquecento divenne degli Asburgo, poi della famiglia Farnese, fino a passare definitivamente sotto i Borboni. Una strenua resistenza dei briganti e degli abitanti alle truppe francesi, ha caratterizzato dolorosamente le cronache locali della nascita…

Il Volto Santo di Manoppello: la Sindone d’Abruzzo

0

Il “Volto Santo” è una reliquia conservata nell’omonimo santuario dell’ordine conventuale dei Cappuccini nel paese di Manoppello, in provincia di Pescara. Gran parte del mondo cristiano lo considera e lo venera come l’autentico velo con il quale la Veronica coprì il volto di Gesù appena deposto dalla croce. L’immagine è un sottile telo di bisso (quasi una diapositiva) che misura cm. 17×24 e sul quale sono impresse delle macchie di sangue ed un volto maschile con barba e lunghi capelli divisi in bande, occhi aperti e bocca semiaperta. E’ custodito in un’antica cornice e coperta da vetro. La caratteristica che lo rende…

Visit Us On Facebook