Per le vie del Borgo: Rivisondoli (AQ)

0

Il paese di Rivisondoli (AQ) è un antico borgo fortificato, un tempo racchiuso tra imponenti mura. E’ situato alla base del Monte Calvario, tra l’altopiano delle Cinque Miglia e quello di Roccaraso.

Dopo il devastante incendio del 1792, l’attuale aspetto della cittadina è prettamente di carattere storico-artistico ottocentesco. Alcuni resti a testimonianza delle antiche fortificazioni sono ancora visibili presso Porta Antonetta, caratterizzata dai tipici piombatoi.

Da visitare sono la Chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, ricostruita nei primi anni del ‘900 nello stesso luogo su cui sorgeva quella antica, la Chiesa di Santa Maria del Suffragio con il suo portale dalle volte barocche ed il Santuario di Santa Maria della Portella a cui è rivolta una particolarissima devozione popolare. Altro luogo di interesse è la Chiesa di Sant’Anna, cappella del Palazzo Baronale, con il suo pregevole altare barocco realizzato in stucco.

Fra gli altri edifici di valore storico-architettonico, molte sono le case ed i palazzi settecenteschi: sono opere di pregio caratterizzate da portali con elementi anche molto particolari, incorniciati da fregi in pietra finemente lavorata e in alcuni casi anche da “vignali“, tipici pianerottoli con scala prospicienti l’ingresso.

Data la posizione geografica, Rivisondoli è una rinomata località di turismo sia estivo che invernale, è base di partenza per le escursioni sciistiche nel comprensorio di Roccaraso.

Ma ciò che l’ha resa famosa anche a livello internazionale è la Sacra Rappresentazione del Presepe Vivente che ha luogo il 5 Gennaio di ogni anno: l’intero borgo è scena della venuta del Salvatore, la popolazione tutta è coinvolta in quella che è certamente una delle manifestazioni abruzzesi di maggior rilevanza.
Il Comitato Presepe si è reso promotore di molteplici iniziative di carattere culturale, prima tra tutte l’allestimento di un Museo dell’Arte Presepale, oltre ad aver creato un piccolo ma interessantissimo Museo del Costume.

Quando vi recherete a visitarla, vi consigliamo di assaggiare il tradizionale pane casereccio locale preparato con lievito naturale e patate e le deliziose ciambelle di San Biagio.

Come arrivare a Rivisondoli:

Da Nord: Dall’autostrada Adriatica A14 in direzione di Ancona, seguire la direzione Roma, prendere l’autostrada A 25, uscire a Bussi/Popoli, seguire le indicazioni per L’Aquila, continuare sulla SS 17, attraversare Popoli, proseguire sulla SS 84 in direzione di Rivisondoli.

Da Sud: Dall’autostrada A14 seguire la direzione Pescara, prendere l’autostrada A 16 in direzione Benevento, continuare per il raccordo RA 9 e a Benevento proseguire sulla SS 88, uscire in direzione Campobasso, prendere la SS 17 in direzione di Castel di Sangro, proseguire per la SR 84 in direzione di Rivisondoli.

Share.

Leave A Reply

Visit Us On Facebook