fbpx

La cucina abruzzese è nota per essere molto variegata attingendo ad un’antica tradizione agricola e pastorale oltre che marittima che unisce gusti, profumi e sapori diversi. La sua preparazione, come molte ricette abruzzesi, è lunga e richiede pazienza ma ne vale veramente la pena!

INGREDIENTI:

  • 500 gr Carne macinata  mista  (vitello, maiale, castrato, agnello e pancetta in parti uguali)
  • 1,5 kg Polpa di pomodoro
  • 1 Cipolla
  • 2 Spicchi di aglio
  • 15 gr  Porcini secchi
  • 1 Pizzico di Timo
  • 1 pizzico di Maggiorana
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • Peperoncino
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE:

Ponete i funghi in una tazza con acqua perché rinvengano. In un tegame con l’olio rosolate l’aglio, che poi toglierete appena imbiondirà, e versate il macinato di carne. A fiamma un pò vivace scottate la carne per pochi minuti e unite la polpa di pomodoro con gli odori preparati di maggiorana, timo, peperoncino, la cipolla e i funghi rinvenuti e strizzati. Salate e, a tegame coperto, cuocete a fuoco tenue, mescolando di tanto in tanto. La cottura andrà protratta per almeno tre ore.

Il ragù abruzzese è un condimento tipico regionale che spesso si accompagna con la pasta fatta in casa, la polenta o gli gnocchi!

Buon appetito!